Placeholder address.
info@paradigma.it
011 538686

Iniziative In Programma

Caricamento Eventi

La fiscalità dei redditi di natura finanziaria

  • Soggetti e proventi imponibili
  • Approfondimento delle più recenti novità

I docenti, nel corso dell’evento formativo, risponderanno alle domande e alle richieste di chiarimenti formulate dai partecipanti. Eventuali quesiti potranno essere anticipati inviando una email all’indirizzo asorba@paradigma.it

Milano, 21 e 22 ottobre 2020

Baglioni Hotel Carlton

Via Senato, 5

Contenuti dell’evento

Il convegno effettuerà un’approfondita disamina sia dei diversi regimi di tassazione, sia dei singoli strumenti di risparmio. Numerosi i temi trattati, tra cui le novità in materia di estensione dell’ambito soggettivo di applicazione dell’IVAFE, di regime fiscale degli investimenti in start-up e PMI innovative, di applicazione della normativa ATAD (D. Lgs. n. 142/2018).

Un focus particolare verrà inoltre dedicato al tema delle imposte dirette sulle attività finanziarie italiane in possesso di non residenti.

Sui vari temi oggetto di esame costante sarà il richiamo alle indicazioni operative fornite dall’Agenzia delle Entrate attraverso le risposte agli Interpelli.

Destinatari dell’evento

L’evento formativo è destinato ai Tax Manager, ai Responsabili della Pianificazione Fiscale e ai Direttori Amministrativi di tutte le aziende italiane, alle figure professionali che all’interno di banche e intermediari finanziari operano nell’area amministrativa e di back-office, nonché a tutti i Dottori Commercialisti e gli Avvocati Tributaristi che si occupano di fiscalità finanziaria.

Obiettivi dell’evento

L’iniziativa consentirà di ripercorrere i più importanti aggiornamenti normativi della disciplina della tassazione dei redditi finanziari, di capitale e diversi, dei fondi comuni di investimento immobiliari e mobiliari, e di analizzare i più recenti orientamenti delle autorità fiscali e della giurisprudenza, con il contributo di alcuni tra i principali esperti di fiscalità finanziaria.

Prima giornata
Milano, mercoledì 21 ottobre 2020

L’evoluzione del sistema di tassazione dei redditi di natura finanziaria nell’ordinamento italiano: soggetti e proventi imponibili
I soggetti passivi: dalle persone fisiche al trust e ai fondi comuni di investimento
La tassazione per maturazione: da regola a eccezione
L’aliquota di imposta: da quella agevolata per i titoli pubblici all’esenzione per gli investimenti di lungo termine nell’economia reale
Il “cantiere” della riforma fiscale e i plausibili indirizzi di una riforma organica della tassazione dei redditi finanziari
Avv. Cesare Silvani
Maisto e Associati

Il trattamento delle azioni e degli strumenti finanziari partecipativi
Definizioni: le azioni, gli strumenti finanziari assimilati alle azioni, i contratti di associazione in partecipazione con apporto diverso dalle opere e servizi
La tassazione degli utili prodotti in Italia in funzione della tipologia di investimento e di beneficiario del reddito
La tassazione delle plusvalenze e minusvalenze realizzate in Italia in funzione della tipologia di investimento e di beneficiario del reddito
L’esenzione da ritenuta dei dividendi corrisposti da società figlie a società madri
Il regime degli utili e delle plusvalenze di fonte estera
Gli utili percepiti da società semplici
Dott. Marco Piazza
Biscozzi Nobili Piazza Studio legale tributario

Le obbligazioni e i titoli similari
Il concetto di obbligazioni e titoli similari
Il regime dei proventi di fonte italiana
Il regime dei proventi di fonte estera
Regimi fiscali particolari
Avv. Carlo Galli
Clifford Chance

I regimi del risparmio amministrato e del risparmio gestito
I soggetti e i regimi applicabili
L’ambito oggettivo: le fattispecie rilevanti
I criteri di determinazione dei redditi diversi soggetti al regime amministrato
I criteri di determinazione del risultato di gestione maturato nell’anno
Il trattamento delle minusvalenze/perdite e le relative certificazioni
La rideterminazione del valore delle partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati
Adempimenti e obblighi in capo agli intermediari
Casi pratici e problematiche operative
Dott. Walter Vigo
UniCredit

Le attività finanziarie e le imposte di natura patrimoniale
Ambito soggettivo e oggettivo dell’imposta di bollo
Ambito soggettivo e oggettivo dell’IVAFE
Attività estere e obblighi di monitoraggio fiscale
Modalità alternative di detenzione delle attività finanziarie: mandato fiduciario con o senza intestazione
Il trasferimento di attività finanziare per donazione o mortis causa
Dott. Massimo Caldara
Caldara & Associati

Gli investimenti in start up e PMI innovative
La disciplina civilistica speciale prevista per start-up e PMI innovative
Misure di agevolazione: stock options e work for equity
Incentivi fiscali per gli investitori in equity
Equity Crowfunding e Peer to Peer Lending
Le agevolazioni a favore degli investitori in PIR, in fondi di venture capital e negli ELTIF
Dott. Francesco Avella
Studio Avella e Associati

 

Seconda giornata
Milano, giovedì 22 ottobre 2020

Gli organismi di investimento collettivo del risparmio
Classificazione degli OICR
Organismo d’investimento collettivo o società di investimento
Regime fiscale degli OICR di diritto italiano
Gli OICR italiani e le convenzioni contro le doppie imposizioni
Regime fiscale degli OICR di diritto estero
Gli OICR esteri e le convenzioni contro le doppie imposizioni
Ritenute sui dividendi in uscita
Dott. Emidio Cacciapuoti
McDermott Will & Emery LLP

Il regime fiscale dei fondi immobiliari
Inquadramento e natura dei fondi immobiliari
Fondi “istituzionali” e fondi “trasparenti”
Il trattamento dei partecipanti (redditi di capitale e diversi)
Le operazioni di apporto, fusione e liquidazione
I fondi esteri
Avv. Antonio Tomassini
DLA Piper Studio Legale Tributario

Gli strumenti finanziari e le attività ibride nella Direttiva ATAD: le disposizioni anti-hybrid mismatches (D. Lgs. n. 142/2018)
Le misure volte ad evitare arbitraggi fiscali con riferimento a:
i) gli strumenti finanziari ibridi e i trasferimenti ibridi
Dott. Michele Gusmeroli
PwC TLS Avvocati e Commercialisti
ii) le entità ibride (le partnership; i trust e i fondi)
Dott. Stefano Massarotto
Facchini Rossi Michelutti Studio Legale Tributario

Le imposte dirette sulle attività finanziarie italiane in possesso di non residenti
Gli Stati o territori che consentono un adeguato scambio di informazioni di cui al D.Lgs. n. 239/96 (“white list”)
La tassazione dei proventi percepiti da residenti in Stati o territori “white list”
La tassazione dei proventi percepiti da residenti in Stati o territori a regime fiscale privilegiato di cui all’art. 2, comma 2 bis, del TUIR
Avv. Massimo Antonini
Chiomenti

Il regime fiscale delle polizze assicurative
La definizione fiscale di contratto assicurativo
Il trattamento fiscale delle polizze assicurative a contenuto finanziario
Polizze assicurative del Ramo vita e PIR (Piani di risparmio a lungo termine)
Le polizze assicurative di compagnie non residenti
Prof. Avv. Giuseppe Corasaniti
Università di Brescia

Il regime fiscale delle rendite derivanti dalla previdenza complementare
Piani Individuali Pensionistici (PIP)
Forme pensionistiche complementari
I futuri PEPP e il relativo trattamento fiscale
Altre rendite aventi funzione previdenziale
Prof. Avv. Fabio Marchetti
LUISS Guido Carli di Roma

Avv. Massimo Antonini
Partner
Chiomenti

Dott. Francesco Avella
Studio Avella e Associati

Dott. Emidio Cacciapuoti
Partner
McDermott Will & Emery LLP

Dott. Massimo Caldara
Partner
Caldara & Associati

Prof. Avv. Giuseppe Corasaniti
Ordinario di Diritto Tributario
Università di Brescia
Socio
Studio Uckmar Associazione Professionale

Avv. Carlo Galli
Partner
Head of the Tax Practice
Clifford Chance

Dott. Michele Gusmeroli
Director
PwC TLS Avvocati e Commercialisti

Prof. Avv. Fabio Marchetti
Associato di Diritto Tributario
LUISS Guido Carli di Roma
Visentini Marchetti e Associati

Dott. Stefano Massarotto
Socio
Facchini Rossi Michelutti Studio Legale Tributario

Dott. Marco Piazza
Socio
Biscozzi Nobili Piazza Studio legale tributario

Avv. Cesare Silvani
Partner
Maisto e Associati

Avv. Antonio Tomassini
Partner
DLA Piper Studio Legale Tributario

Dott. Walter Vigo
Head of Global Tax Strategy, Advisory and Monitoring
UniCredit

Quota di partecipazione in aula

La quota di partecipazione in aula include la consegna del materiale didattico in formato elettronico, la partecipazione alle colazioni di lavoro e ai coffee breaks, la possibilità di sottoporre direttamente ai relatori quesiti di specifico interesse. E’ altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una email a asorba@paradigma.it entro il giorno antecedente l’evento.

Quota di partecipazione in videoconferenza

La quota di partecipazione in aula virtuale (diretta streaming) include la consegna del materiale didattico in formato elettronico e la possibilità di sottoporre ai relatori quesiti di specifico interesse a mezzo chat. E’ altresì possibile anticipare domande e richieste di approfondimento inviando una email a asorba@paradigma.it entro il giorno antecedente l’evento.

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Modalità di funzionamento della videoconferenza

E’ possibile accedere all’aula virtuale da qualsiasi luogo, utilizzando il proprio PC o tablet con una semplice connessione a Internet. La piattaforma informatica utilizzata da Paradigma (Adobe Connect) non necessita di requisiti tecnici particolari.

Nei giorni antecedenti l’evento il partecipante riceverà per posta elettronica le credenziali, le istruzioni di accesso e un test per verificare che la postazione da cui accede sia correttamente impostata. Il giorno dell’evento sarà sufficiente selezionare il link che troverà nella mail e inserire le credenziali per accedere all’aula virtuale.

Durante gli interventi, oltre a vedere e sentire i docenti, è possibile consultare simultaneamente la documentazione predisposta dal relatore. Ogni utente collegato potrà porre domande sulle tematiche affrontate a mezzo chat, alle quali il docente risponderà nel corso dell’intervento.

Modalità di iscrizione

L’iscrizione si perfeziona al momento del ricevimento del modulo di registrazione, da inviare via email all’indirizzo info@paradigma.it, integralmente compilato. Il numero dei posti in aula e dei collegamenti disponibili è limitato e la priorità d’iscrizione è determinata dalla data di ricezione del modulo di registrazione. Si consiglia pertanto di effettuare una preiscrizione telefonica.

Modalità di pagamento

La quota di partecipazione deve essere versata all’atto della presentazione della richiesta di iscrizione e, in ogni caso, prima dell’effettuazione dell’intervento formativo, tramite bonifico bancario intestato a:

Paradigma Srl – Corso Vittorio Emanuele II, 68 – 10121 Torino
c/o Banco BPM Spa
IBAN IT 78 Y 05034 01012 000000001359

Formazione finanziata

La quota di partecipazione può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendicontazione. La possibilità di accedere alla formazione finanziata con partecipazione mediante videoconferenza può variare a seconda dell’Ente erogante.

Attestato di frequenza e crediti formativi

L’attestato di partecipazione nominativo sarà rilasciato al termine dell’intervento formativo ai partecipanti che hanno regolarmente preso parte ai lavori.

Il rilascio dei crediti formativi è subordinato alla approvazione degli Ordini Professionali. Lo stato degli accreditamenti sarà periodicamente aggiornato. La partecipazione in videoconferenza non permette il riconoscimento dei crediti formativi professionali.

Diritto di recesso e modalità di disdetta

E´ attribuita ai partecipanti la facoltà di recedere ai sensi dell’art. 1373 c.c. Il recesso dovrà essere comunicato in forma scritta almeno sette giorni prima della data di inizio dell’evento formativo (escluso il sabato e la domenica). Qualora la disdetta pervenga oltre tale termine o si verifichi di fatto con la mancata presenza al corso (o il mancato collegamento alla videoconferenza), la quota di partecipazione sarà addebitata per intero e sarà inviato al partecipante il materiale didattico. In qualunque momento l’azienda o lo studio potranno comunque sostituire il partecipante, comunicando il nuovo nominativo alla nostra Segreteria organizzativa.

Variazioni di programma

Paradigma, per ragioni eccezionali e imprevedibili, si riserva di annullare o modificare la data dell’intervento formativo, dandone comunicazione agli interessati entro tre giorni dalla data di inizio prevista. In tali casi le quote di partecipazione pervenute verranno rimborsate, con esclusione di qualsivoglia onere o obbligo a carico di Paradigma. Paradigma si riserva inoltre, per ragioni sopravvenute e per cause di forza maggiore, di modificare l’articolazione del programma e di sostituire i docenti previsti con altri docenti di pari livello professionale.

Per ulteriori informazioni è possibile contattare la Segreteria organizzativa al numero 011.538686 o all’indirizzo email info@paradigma.it.

Quota aula

€ 1.100 + Iva una giornata
€ 2.050 + Iva due giornate

Quota videoconferenza

€ 1.100 + Iva una giornata
€ 2.050 + Iva due giornate

In caso di videoconferenza con accessi multipli è necessario contattare la Segreteria organizzativa per un preventivo personalizzato.

Early booking -20%
Inviando il modulo di iscrizione entro il 30 settembre si avrà diritto a una riduzione del 20% sulla quota di partecipazione.

Progetto Giovani Eccellenze -50%
L’adesione all’evento formativo permette di iscrivere una seconda risorsa, che non abbia compiuto il 30° anno di età e proveniente dalla stessa organizzazione, con una riduzione del 50% sulla seconda quota di partecipazione. L’agevolazione è calcolata sulla quota ordinaria.

Formazione finanziata
La quota di partecipazione all’iniziativa può essere completamente rimborsata tramite voucher promossi dai Fondi Paritetici Interprofessionali. Paradigma offre la completa e gratuita gestione delle spese di progettazione, monitoraggio e rendiconto.

Mercati elettronici della PA
Paradigma opera sul MePA e sui principali mercati elettronici di soggetti aggregatori e centrali di committenza.


I campi con (*) sono obbligatori

Dati relativi all'evento

Dati relativi al richiedente

Dati per eventuale partecipante under 30

Dati per la fatturazione elettronica

  Split Payment:
Si
No

Per informazioni contattare


L'iscrizione all'evento formativo si intende perfezionata al momento del ricevimento, da parte di Paradigma Srl, del presente modulo di registrazione compilato in ogni sua parte, stampato, firmato e inviato via e-mail all'indirizzo info@paradigma.it. Riceverete via email conferma dell'avvenuta iscrizione.


I dati forniti a Paradigma Srl sono raccolti e trattati, con modalità anche informatiche, esclusivamente per evadere la Sua richiesta di partecipazione all’intervento formativo e svolgere le attività a ciò connesse. I dati potranno essere trattati, per conto di Paradigma Srl, da dipendenti e collaboratori incaricati di svolgere specifici servizi necessari all’esecuzione delle Sue richieste. Il conferimento dei suoi dati, pur essendo facoltativo, si rende necessario per l’esecuzione del servizio richiesto. Solo in caso di Sua autorizzazione i dati saranno inoltre conservati e trattati da Paradigma Srl per effettuare l’invio di materiale informativo relativo a prossime iniziative di Paradigma Srl. Lei potrà esercitare i diritti sanciti agli artt. 15 – 22 del Regolamento (UE) 2016/679 inviando una richiesta scritta a Paradigma Srl con sede in Torino, C.so Vittorio Emanuele II, 68, tel. 011.538686, fax 011.5621123. Letta l’informativa, acconsente all’utilizzo dei dati inseriti nel presente modulo per l’invio del materiale informativo?
Mod.3.4 rev. 3 del 30/11/2018

Data

Inizio
21 Ottobre ore 9:30
Fine
22 Ottobre ore 18:00
ORARIO
09.30 - 13.00 14.30 - 18.00

Sede

Milano, 21 e 22 ottobre 2020
Baglioni Hotel Carlton
Via Senato, 5

INFO

Veronica Spiez
Telefono
011538686
Email
vspiez@paradigma.it

ISCRIVITI

Condividi